Pubblicato da: Nanà | 11/06/2009

Ricordi di famiglia

Mal d'Africa
Visto che si deve viaggiare oggi andiamo in Libia. Attuale come viaggio è vero. Ma non tutti di voi sanno che la visita di Gheddafi e le relative proteste sono argomenti che sento particolarmente vicini. Già perché mio padre, tutti i suoi fratelli e sorelle e una parte dei miei cugini sono nati a Tripoli. I miei nonni paterni si trasferirono lì da Messina e misero su casa quando la Libia era una colonia del regime fascista.
Non c’è bisogno che intervenga riguardo il colonialismo e quel determinato periodo, in ogni caso quella divenne casa loro, in particolar modo di chi, proprio lì, è nato.
In verità, i racconti di mio padre non sono molti. Al contrario delle sue sorelle che sembrano soffrire del “Mal d’Africa”, inteso con il suo primo, più vecchio significato di nostalgia di un continente sicuramente affascinante, non sembra sentire la mancanza di quel posto. Si parla spesso del mare tripolino e dei lunghi bagni che tanto facevano preoccupare la nonna. Ogni tanto viene fuori un nome e un cognome di qualche ex vicino di casa ritrovato dopo tanti anni proprio qui, a Roma. Insomma un mondo per me completamente sconosciuto ma pur sempre carismatico.
La speranza è che al più presto il viaggio possa essere compiuto sul serio…

Annunci

Responses

  1. Non credo si tratti di “Mal d’Africa”, è il desiderio di rivedere i luoghi in cui si è cresciuto, vissuto la propria giovinezza, amato e gioito per la nascita dei propri figli… penso sia naturale. Tripoli è anche la città in cui molte persone sono state private delle loro aspettative e speranze per il futuro. Si è dovuto ripensare alla propria vita in un paese l’Italia, che se pure amato, fino ad allora, del tutto sconosciuto.

    • Certo. Non voleva essere in senso dispregiativo mi spiace se semba così. Comunque hai centrato il punto.

      P.s. mica avevo capito che eri tu all’inizio! 😀

  2. No figurati, non l’ho intesa in quel senso… si sono io, non so resistere quando si parla di certi argomenti eh eh. 🙂

    • Eheh lo so lo so, fai bene! 😉


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: