Pubblicato da: Nanà | 30/09/2009

Il signor Burns

Burns_Smithers

Forse questo post non è proprio di buon gusto ma c’è qualcuno in grado di ricordare a Mr B. che non potrà “governare per sempre” come ha detto qualche giorno fa?! Oppure è meglio lasciarlo dire? Ma come mai si è spinto così oltre? Ho pensato a un paio di possibilità.
La prima è che l’opposizione è talmente fiacca da far avere la sensazione a chi governa che lo farà per sempre. E fin qui non mi sento di dargli contro. Un esempio? Ecco il link de Il Fatto. L’assenza del principale partito d’opposizione ieri in aula ha concesso alla maggioranza di portare a casa il voto. E pare che fra gli assenti ingiustificati ci fossero i leader del partito, insomma ecco come indicare a tutti la linea da seguire…

La seconda riguarda un aspetto più psicologico che politico. Siamo alla stretta finale. Ormai è un po’ che in giro si parla della fine politica di Mr B., soprattutto dopo gli scandali che hanno riguardato la sua vita privata e non solo. Da allora è partito all’attacco di chiunque. Si pensi al Giornale e a quello che è successo con Boffo e con il suo principale alleato, Fini. E si guardi cosa sta succedendo in Rai. Marco Travaglio, come sempre, spiega molto bene perché tutto ciò sia così significativo. Non ci si limita a governare un paese avendo un conflitto di interessi grande come una casa, ora si vuol arrivare al regime duro. O tutto o niente. Per questo la sua esternazione potrebbe riferirsi alla crisi che tutti i grandi dittatori hanno dovuto affrontare: non governeranno per sempre. E allora via con le urla e il culto della personalità. Quanto fa ridere il comitato che lo vuole come premio Nobel per la pace e scrive canzoni apposta per lui?
Oppure è solo un’altra delle sue, in fondo si è paragonato a Dio…
Ma sotto sotto mi piace pensare a Mr B. come al signor Burns dei Simpson, un “simpatico” vecchietto, molto potente, ma soprattutto un po’ cattivello e circondato dai sui Smithers..

Annunci

Responses

  1. O.T.: ho scritto un nuovo post in cui sono contenute alcune mie valutazioni sui commenti al precedente post “Servono a qualcosa i blog?” e se lo ritieni opportuno sei invitato a leggerlo ed eventualmente a commentarlo.
    Ciao a presto.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: