Pubblicato da: Nanà | 20/10/2009

“Si nasce e si muore soli. Certo in mezzo c’è un bel traffico” P. Conte

Eccomi di nuovo in rete dopo una relativamente lunga assenza. A volte capita di doversi fermare, perché si sente la necessità o perché, come nel mio caso, si è costretti dagli eventi. E le pause, si sa, spesso portano riflessione. Dal titolo del post si sarà capito. Dopo l’esperienza dell’ultima settimana credo che la parte fondamentale del pensiero di Paolo Conte sia la seconda. È vero, si nasce e si muore soli. Ma il traffico che c’è in mezzo è quello che dà un senso a tutto. Sarà banale ma vorrei approfittare di questo spazio per ringraziare calorosamente tutti quelli che hanno contribuito affinché ci fosse traffico in un momento un po’ complicato, sicuramente risolvibile, ma meno complicato se si ha tanto affetto intorno. Da qui si riparte con la convinzione ancora più grande di chi vogliamo avere intorno, di chi ci sta veramente a cuore, di chi vuole starci accanto.  “Muoviamoci che poi diventa sera…”

Annunci

Responses

  1. Più che giusto il tuo ragionamento.

  2. Ti ringrazio. Effettivamente è stato così. In un periodo davvero buio ecco che chi conta sul serio compare in silenzio per prestare la propria spalla. Continuo a ringraziare tutti.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: