Pubblicato da: Nanà | 09/11/2010

La verità, la bellezza e l’inferno.

L’altra sera, guardando il telegiornale diretto da Mentana, durante un servizio sulle escort di Mr B e sui suoi fedeli collaboratori, mia sorella, in seguito a un’inquadratura di uno di loro, ha detto “Che brutto, è vero che i cattivi sono brutti”.

Sembrerà banale, forse fanciullesco, ma è da questa frase che vorrei partire. Ho aspettato oggi per scrivere questo post, per vedere la prima puntata di Vieni via con me, il programma TV di Roberto Saviano e Fabio Fazio. Sono felice di poter dire che le mie aspettative, non solo non sono state disattese, ma addirittura sorpassate. Sono felice di aver assistito alla trasmissione.

Quello che mi è venuto in mente quando ho sentito dire che i cattivi sono brutti è l’idea del poeta inglese John Keats secondo cui la bellezza è verità e la verità è bellezza. La sua idea nasce dal fascino che prova di fronte alle bellezze della scultura greca antica. Secondo il suo pensiero, la bellezza riesce a tirar fuori la parte migliore di noi stessi.

Quello che ho visto ieri sera è bellezza allo stato puro. Quello che ho visto ieri sera si contrappone in modo netto a quanto siamo abituati a vedere ormai da anni. Corruzione, malaffare, malcostume, infamia, arroganza, brama di potere, mancanza di rispetto per tutto e tutti, solo per il vile denaro. Mr B e la sua corte non hanno fatto altro, per anni, che distruggere il nostro paese, a livello economico, politico, etico, sociale, culturale e questa, purtroppo è l’eredità che ci lascerà, anche quando ce ne saremo liberati definitivamente. Questo è l’inferno.

L’inferno che attraversano persone come Roberto Saviano. Confesso che ieri sera, nel momento in cui Roberto Benigni si è rivolto direttamente ai mafiosi, ai camorristi che minacciano lo scrittore, ho avuto paura. Mi ha spaventato sentir dire quelle parole in modo così chiaro e diretto proprio accanto a Saviano. Ma poi ho pensato che le paure si superano solo se si affrontano. E così è stato. Benigni ha voluto attraversare l’inferno insieme a Saviano (qui è facile andare col pensiero a Dante e Virgilio, tanto cari al premio Oscar) e lo ha fatto nel modo che conosce, con la potenza e la delicatezza della poesia e della bellezza.
La trasmissione di ieri sera è la dimostrazione che questa Italia non è solo malandata, mal funzionante e corrotta. Questa Italia è anche poesia, passione, determinazione e desiderio di giustizia a costo della propria vita.

Qualcuno ieri sera mi ha detto che la natura non è né buona né cattiva, ma è solo equilibrio. E qualcun altro ha aggiunto che tanta bruttezza è l’inevitabile contrappasso di tanta bellezza. Fortunatamente esiste anche un lato pieno di luce e poesia.

Insomma, rimanendo fedeli al tema della trasmissione, questo è il mio motivo per restare. Perché so che esiste una verità di cui molti hanno paura. Perché esiste una verità che molti non vogliono si conosca. Una verità bella, opposta a tanta schifezza, fango e monnezza. Resto perché non voglio che il posto in cui ho tutto quello a cui tengo di più rimanga in mano a gente misera, senza dignità e rispetto che stamattina ha scritto sui giornali che la trasmissione di ieri sera è stata noiosa e che ha accusato Fazio e Saviano di aver usato loro la macchina del fango contro Mr B ieri sera.

Ecco, io rimango perché, come ha detto qualcuno, se ci si arrende sempre, prima o poi non ci sarà più un posto in cui scappare. Io resto perché non voglio che il paese rimanga in mano a questa gente triste. E seguo il consiglio di Benigni, diffido degli infelici.

Annunci

Responses

  1. felice che le mie stupide sparate siano spunti per te! ahah =)

    • Forse non sono poi così stupide??!! 😀

  2. Cara Valeria,
    è proprio vero che la bellezza produce altra bellezza: dalla trasmissione di Fazio e Saviano è venuto questo tuo bel post. Condivido in ogni mia fibra il tuo restare e il combattere per questa bellezza contro ogni volgarità.
    Ciao

    • Ti ringrazio, davvero. Sono felice che ti sia piaciuto il post. Anche se le notizie di ieri e oggi non mi fanno stare molto tranquilla riguardo la situazione generale.
      Dobbiamo continuare a perseverare. Sono felice che tu voglia rimanere per “combattere per questa bellezza contro ogni volgarità”.
      Un caro saluto!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: