Pubblicato da: Nanà | 18/01/2011

Grazie povero Silvio

Grazie povero Silvio, per averci informato di avere una relazione stabile con una donna. Grazie Silvio per non farci mai dimenticare che in Italia il primo problema è il tuo, quello della tua incolumità. Grazie Silvio per aver ancora una volta oscurato tutto il resto.

Non più operai costretti a sottostare a ricatti fuori dai tempi “post-moderni”. Non più sindacati spezzati. Non più giovani precari che si sentono costretti a cercare altrove non un rifugio, ma una vita degna di essere chiamata tale, con un lavoro, una giusta paga e perché no, anche un po’ di soddisfazione personale nel sapere di fare qualcosa che piace loro. Non più giovani studenti che chiedono a gran voce che non venga toccato il diritto allo studio. Non più catastrofi naturali, alluvionati, terremotati o proteste contro l’immondizia reale o metaforica che trasuda da ogni angolo del Paese. Non più casi di malasanità che vengono sbattuti sulle prime pagine. Non più lotta alla mafia. Non più nemmeno la speranza di poter essere soddisfatti del proprio lavoro.

E’ tutto fermo Silvio. Hai raggiunto il tuo scopo. Siamo tutti fermi per te, da anni. Talmente immobili da puzzare a causa del nostro stesso imputridimento. Ora per favore Silvio, basta. “Povero Silvio!” urlava Cornacchione (e anche qualche vecchietta ancora adesso). “Poveri noi!” direi io. Tu puoi sempre consolarti con le tue innumerevoli ville, qualche ragazzotta (maggiorenne per favore) tanto quelle non te le toglierà nessuno non preoccuparti. Noi non riusciamo a trovare un bilocale per vivere e magari un giorno mettere su famiglia. Noi siamo ricoperti di letame fin sopra i capelli e dovremmo cominciare a spalare, quindi per favore, basta. Vai Silvio, vai. Lasciaci vedere certe cose al cinema.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: