Pubblicato da: Nanà | 21/01/2011

Altro che donna, Santa… ché!

Ieri sera la donna di ferro del PDL, Daniela Santanché ha mostrato, ancora una volta, come se ce ne fosse bisogno, tutta la sua grazia e la sua eleganza da signora. Persino Belpietro, in confronto a lei, sembrava un omino fragile e indifeso ieri sera.

Indignata – accidenti – perché delle giovani donne, poco vestite si presentano a casa di un povero ometto, anziano e malato e si fanno pagare per “prestazioni intellettuali” come le ha definite Concita de Gregorio e vengono per questo chiamate “prostitute” (forse avrebbe preferito escort, è più elegante). Offesa perché si fa della disinformazione, perché Santoro si erge a PM, perché gli italiani sono costretti a pagare la RAI per vedere queste trasmissioni. E poi, accidenti, Zucconi è davvero un mediocre giornalista se viene spedito nella “capitale USA, quella in cui ha sede la residenza del presidente… NEW YORK!!!”. E si permette pure di dire che gli americani ci guardano di traverso per questa storia!

Fortuna che c’è Daniela, lei sì una donna, quella che mantiene il cognome del suo primo marito, quella che nel 2008 dichiarò: “Berlusconi è ossessionato da me. Tanto non gliela do…” e ancora “A tutte le donne. Non date il voto a Silvio Berlusconi, perchè Silvio Berlusconi ci vede solo orizzontali, non ci vede mai verticali“.

Per concludere insomma cito il grandioso Spinozero, Spinoza.it: “La Santanché lascia lo studio durante le vignette di Vauro. Fornendo un motivo per sorridere.”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: